045 8008695
info@studiolegaletirapelle.it

Blog

La Corte di Cassazione interviene sul reato di inquinamento ambientale

Si segnala la sentenza della Corte di Cassazione, sez. III, n. 15865/17, in materia di inquinamento ambientale. In questa pronuncia il Giudice di Legittimità è intervenuto chiarendo la nozione di “compromissione” e “deterioramento” di cui all’art. 452 bis c.p., rubricato “Inquinamento ambientale”.

«I concetti di “compromissione” e “deterioramento” consistono in un’alterazione, significativa e misurabile, della originaria consistenza della matrice ambientale o dell’ecosistema, caratterizzata, nel caso della “compromissione”, da una condizione di squilibrio funzionale, incidente sui processi naturali correlati alla specificità della matrice o dell’ecosistema medesimi e, nel caso del “deterioramento”, da una condizione di squilibrio “strutturale”, connesso al decadimento dello stato o della qualità degli stessi» (punto 4.2 della menzionata Sentenza).

Tags: , , , , , ,